Il Liceo Musicale alla Spezia

 

Il Liceo Musicale Cardarelli, istituito dall’a.s. 2013-2014, è una Scuola Secondaria di concezione avanzata in cui, nell’impianto formativo di un solido percorso liceale, lo studente può immergersi nel mondo della Musica imparando ben due strumenti, vivendo ed approfondendo la Musica negli aspetti espressivi, culturali, storiografici, interdisciplinari, tecnologici e interattivi.

Si configura con il tradizionale monte ore delle materie comuni (Lingua e letteratura italiana, Storia e Geografia, Filosofia, Lingua straniera, Matematica, Fisica e Scienze) e con le materie di indirizzo:

  • Esecuzione e interpretazione I (Primo Strumento)
  • Esecuzione e interpretazione II (Secondo Strumento)
  • Teoria, analisi e composizione
  • Storia della Musica
  • Laboratorio di musica d’insieme
  • Tecnologie musicali

 

Il Secondo strumento viene assegnato allo studente in applicazione del seguente criterio normativo: attribuzione di un secondo strumento monodico se il Primo è polifonico e viceversa.

 

Il Liceo Musicale Cardarelli è ubicato in via Montepertico, nella stessa struttura del Liceo Artistico: sono dunque molteplici, formative e stimolanti le occasioni di contatto ed interazione fra le varie Arti.

La sede è dotata di adeguata strumentazione musicale e tecnologica, recentemente implementata grazie ai fondi europei (PON), ottenuti dal Cardarelli a seguito di procedura nazionale, che ha visto il nostro Liceo collocarsi in quarta posizione.

Il Liceo Musicale Cardarelli propone ai propri alunni iniziative di scambio e confronto, integrando le costanti attività svolte sul territorio, avvalendosi anche del supporto e della collaborazione del Conservatorio G. Puccini della Spezia, proponendo esperienze presso importanti realtà culturali europee (in corso con Polonia e Finlandia).

I giovani allievi del Liceo Musicale Cardarelli hanno già partecipato a diversi concerti nel nostro territorio e nella nostra regione (Genova, La Spezia, Lunigiana ecc.) e sono stati premiati in Concorsi nazionali (Massa 2015, Forte dei Marmi 2016, San Vincenzo 2017 ecc.) evidenziando entusiasmo, efficacia espressiva, doti tecniche, collaborando sovente ad iniziative culturali e performative con finalità di utilità sociale.